domenica, giugno 18, 2006

Una volta avevo un blog.


Un paio di anni fa avevo aperto un blog su Tiscali. Aggiornato pochissimo, con un raccontino, una storia più lunga che avevo scritto anni prima a mio uso e consumo e che poi non so perchè ho voluto rendere pubblica, e poco altro.
E' talmente tanto che non lo aggiorno che non ricordo il link, e credo anche che sia stato eliminato da Tiscali.
Peccato. Non avrei dovuto mettermi a registrarne uno nuovo. La pigrizia di fare i tre "passi" per creare l'account è stata incredibile, tantevvero che questo blog doveva nascere tre settimane fa.
Il titolo deriva da una delle più belle storie di Topolino scritte e disegnate da Romano Scarpa, "Topolino e l'unghia di Kalì".
Se l'avete rileggetela, se non l'avete cercatela e leggetela. E' un capolavoro di sceneggiatura e disegno. Punto.
L'unghia di Kalì, nella storia, era, appunto, l'unghia di un idolo indiano che serviva come "puntina" da utilizzare sui giradischi con un preciso LP. Ascoltandolo usando l'unghia, il cattivo della storia, una spia, poteva recuperare dei progetti segretissimi registrati sul disco.
Magari questo blog potrà servirmi a questo.
A tirare fuori un po' più di me e di quello che faccio ma, soprattutto, vorrei e DOVREI fare.


Ah già. Chi sono io?
Un bischero.
Ma provate ad utilizzare l'unghia di Kalì.....

5 commenti:

emo ha detto...

primo!!! :)))
In bocca al lupo, leggerotti con curiosità e tanto ammmore, oltre a linkarti subito :)

preacher ha detto...

grazie caro (diminutivo di carogna....) :-))))

emo ha detto...

sei in linea dalla bellezza di un amen e hai aggiornato solo una volta???!!!

Dual- ha detto...

Sempre sia lodato il Preacher blogghizzato!

Pputter ha detto...

Ebbravo Priccio!
Se e quando aggiornerai, sappi che leggerò con attenzione!

In bocca al lupo!

P. Putter