giovedì, agosto 03, 2006

Unghia incarnita....

Sembra che ci sia gente interessata a questo blog.
Strano, vero? Vi assicuro che sono il primo a meravigliarsene.
Ma dall’ultimo aggiornamento sono successe cose che mi hanno tolto il tempo e soprattutto la voglia di aggiornarlo.
Ogni tanto mi veniva in mente qualcosa che mi sarebbe piaciuto postare, per esempio volevo parlarvi della Double Shot, strana entità fumettistica che sta per arrivare su tutti gli schermi (dei pc) e su tutti gli scaffali (delle fumetterie), o della strana storia che coinvolge appunto la Double Shot, una casa editrice italiana ed uno stupido autore spagnolo, geniale nelle sue produzioni ma coglione per tutto il resto.
Oppure dirvi che devo lavorare al soggetto di Killer Elite 2 insieme ad Alessio Landi (per poi sceneggiarlo insieme a lui, Sergio Calvaruso e Emiliano Longobardi), completare una sceneggiatura di una breve storiellina che un giovane ma valente disegnatore è curioso di leggere e disegnare, riprendere insieme al mio compagno di merende Alessio D’Uva un paio di progetti che abbiamo in corso, etc etc
Già quest’ultima lista di cose da fare da’ un’idea del perché non riesca ad aggiornare il blog (o lavoro a queste cose, o aggiorno il blog), ma anche tutte queste cose hanno subito una battuta d’arresto.
La vita reale è arrivata a bussarmi sulla spalla, richiedendo attenzione, scelte importantissime, decisioni fondamentali per il futuro mio (e non solo).
E quindi, poco tempo e nessuna voglia di aggiornare il blog.
Uff….
Ma a breve le decisioni verranno prese, il futuro avrà la sua direzione. Questo non significa che tutto ritornerà ad essere semplice. Tutt’altro.

Beh, se me la sentirò, farò un altro aggiornamento prima del 19 agosto. Altrimenti se ne parla a settembre.

Nel frattempo vado a rileggermi “Le pre-persone” di Philip K. Dick. Tanto per non smettere di farmi del male.

6 commenti:

mdb ha detto...

Un abbraccio forte, bestia.

bye

mdb

preacher ha detto...

:)

Lex ha detto...

Anche da parte mia! Forza, compagno di merende!!!

emo ha detto...

un abbraccio anche da parte mia, nonostante non m'abbia accreditato la paternità del titolo di questo post! :)))

preacher ha detto...

la paternità del titolo di questo post in effetti è di emo.
Lo si capisce da quanto il titolo sia privo di classe e della verve poetica che contraddistingue i miei!
:-P

emo ha detto...

touchè :P